vm nasce a Roma. Laureato in "Stilistica, Metrica e Retorica" all'Università degli Studi di Firenze, frequenta l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico" dove si diploma in Regia con lo spettacolo "Fari nella nebbia" che è anche il suo debutto come drammaturgo. Da allora vm lavora come autore teatrale, traduttore e sceneggiatore. Numerosi i riconoscimenti ottenuti, tra cui il Premio SIAE come miglior giovane drammaturgo italiano assegnatogli al 53° Festival dei Due Mondi di Spoleto e il Premio Scenario Infanzia per lo spettacolo "Hansel e Gretel" di cui firma testo e regia. Tra i suoi lavori: "Fari nella nebbia", testo finalista al 50° Premio Riccione, menzione speciale della giuria; "Giulio Cesare", traduzione e radicale adattamento della tragedia shakespeariana che rappresenta l'Italia alle manifestazioni culturali delle Olimpiadi di Londra 2012; "Cani" testo 2° Premio Borrello e premio CassinOff; "Inverno" di J. Fosse; "Sei donne appassionate", regia realizzata per il Teatro Nazionale Croato "Ivan Zajic"; "La classe", in scena dal 2017 al 2022, premio Le maschere del teatro a Valentina Carli per il ruolo di Arianna,  testo da cui è tratto il film "La prima regola" di M. D'Epiro, sceneggiatura di vm e M. D'Epiro, con Darko Peric, Fabrizio Ferracane e Andrea Fuorto, colonna sonora vincitrice del Cinematografo Awards"Il nodo" traduzione e adattamento del testo di Johnna Adams "Gidion's knot" per lo spettacolo di Serena Senigaglia con Ambra Angiolini e Arianna Scommegna. 

vm was born in Rome. He graduated in "Stylistics, Metrics, and Rhetoric" from the University of Florence. Later, he attended the National Academy of Dramatic Art "Silvio d'Amico" where he graduated in Directing in 2009 with the play "Fari nella nebbia" which also marked his debut as a playwright. Since then, vm has worked as a playwright and theater director, screenwriter, and translator. He has received numerous awards, including the SIAE Prize for Best Young Italian Playwright at the 53rd Festival dei Due Mondi in Spoleto and the Scenario Infanzia Prize for the show "Hansel and Gretel" for which he wrote the play and directed. Among his works are "Fari nella nebbia" a finalist play at the 50th Riccione Prize, with a special mention from the jury; "Giulio Cesare" a translation and radical adaptation of Shakespeare's tragedy representing Italy at the cultural events of the 2012 London Olympics; "Cani" awarded the 2nd Borrello Prize and the CassinOff Prize; "Inverno" by J. Fosse; "Sei donne appassionate" directed for the Croatian National Theatre "Ivan Zajic"; "La classe" a play on a national tour from 2017 to 2022, winner of the Le Maschere del teatro award for Valentina Carli in the role of Arianna, adapted into the film "La prima regola" by M. D'Epiro, with a screenplay by vm and M. D'Epiro, featuring Darko Peric, Fabrizio Ferracane, and Andrea Fuorto; "Il nodo" a translation and adaptation of Johnna Adams' play "Gidion's knot" for the show by Serena Senigaglia with Ambra Angiolini and Arianna Scommegna.